appartamento privato

Il progetto di recupero di questo appartamento si concentra sul ruolo che lo spazio giorno ha nella vita contemporanea e su come possa essere in grado di gestire le commistioni dovute a programmi ed esigenze sempre in mutamento.
L’operazione spaziale principale è la connessione tra la vecchia cucina ed il salotto: aprendo lo spazio il più possibile e concentrando gli elementi di arredo nei punti limitrofi dell’ambiente, si forza una centralità nella sosta e nel riposo, delegando alle pareti il ruolo di soddisfare le azioni da compiere nella casa, anche grazie all’ausilio di arredi progettati su misura.
Si affida al legno (una composizione di più essenze) il compito di inserire nello spazio una matericità viva e disomogenea, in dissonanza con il bianco dell’involucro circostante.

Programma: Residenza
Stato: Progetto definitivo
Anno: 2014